Seleziona una pagina

Spirito di ricerca e sound deciso sono gli ingredienti di base di questo “La vita non aspetta”, il nuovo singolo dell’artista poliedrico Marco Rò. Se in tanti ultimamente stavano pensando dove fosse finito il buon caro, vecchie alternative pop rock, made in Italy, sdolcinato, quasi melanconico, ecco la risposta dirompente da parte di questo artista, che in questa nuova proposta scaccia ogni dubbio a suon di melodie morbide e voce intensa.

Un brano gradevole, che propone da subito due facce della medaglia. Un sound melodico che lascia spazio a sonorità più graffianti e d’atmosfera. Il sound chiama in causa tante idee che l’artista di Roma mette in campo per realizzare un singolo che suona leggero, e fa bella figura anche una produzione cristallina che valorizza tutti gli strumenti e ci consegna un brano suonato in maniera impeccabile “La vita non aspetta”, sancisce la qualità alta del songwriting.

Era da tempo che non ascoltavo un brano così semplice e al tempo stesso di grande qualità, “La vita non aspetta” è un singolo che rimane impresso nella mente come un tatuaggio nella pelle perché questo è un prodotto che ha una dote abbastanza rara, cioè, ha un’anima pop rock viva e pulsante. L’Underground non è morto, aspetta solo di essere scoperto e questo ne è un bell’esempio.

 

Articolo originale su UndergroundMusic.it